Concorso Docenti 2018

16.04.2018

In allegato l'avviso e i prospetti delle aggregazioni territoriali, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale; Concorsi ed Esami, n. 30 del 13/04/2018.


Leggi.

15.03.2018

Il MIUR ha emanato la nota prot. n. 14192 del 15.3.2018 con la quale l'Amministrazione comunica agli interessati che dal 20 marzo al 9 aprile 2018 saranno aperte le funzioni (in Polis-Istanze on line) per la presentazione delle domande per la formazione delle commissioni giudicatrici del concorso per “docenti abilitati” di cui al DM 995/2017.

Le domande dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica dal personale in possesso dei requisiti previsti dagli articoli 11 e 12 del suddetto decreto (dirigente scolastico, dirigente tecnico, docente e direttore delle istituzioni AFAM e docenti del comparto scuola, anche se collocati a riposo) che vorranno candidarsi rispettivamente come presidente, componente e membro aggregato.

Il personale, per candidarsi, dovrà essere comunque esente dalle condizioni ostative all'incarico.

L’istanza dovrà essere presentata, a pena di esclusione, unicamente per la regione di servizio o, per gli aspiranti collocati a riposo, per la regione di residenza.



Leggi.

17.02.2018

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 16 febbraio il bando di concorso per posti di docente nella scuola secondaria di I e II grado, cui possono partecipare coloro che hanno conseguito l'abilitazione all'insegnamento entro il 31 maggio 2017. In precedenza, sulla G.U. n. 33 del 9 febbraio 2018, era stato pubblicato il Regolamento sulle modalità di svolgimento della procedura concorsuale.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate a partire dal 20 febbraio e fino al terminde del 22 marzo, utilizzando a tal fine le funzioni disponibili nel sito dedicato in via di allestimento.

"Il bando di concorso - si legge in un comunicato del MIUR - rientra tra quelli previsti da uno degli otto decreti attuativi della Legge 107 del 2015 che vuole disegnare un nuovo modello di reclutamento per i docenti con percorsi definiti e tempi certi per il ruolo. Alla selezione potrà partecipare chi ha una abilitazione o è specializzato per l'insegnamento sul sostegno, inclusi anche le e i docenti già di ruolo. Le aspiranti e gli aspiranti insegnanti che sosterranno una prova orale (il punteggio massimo è di 40 punti) saranno inseriti in una graduatoria di merito, anche in virtù del punteggio derivante dai titoli posseduti e dal servizio pregresso (massimo 60 punti). Le docenti e i docenti vincitori del concorso per l'immissione in ruolo dovranno poi superare con una valutazione positiva un anno di formazione e di tirocinio. Nel corso di questo anno la loro attitudine all'insegnamento verrà valutata anche con visite in classe".



Leggi.

Resta informato con la nostra newsletter!