Accantonamento posti per concorsi FIT: decreto

Pubblicato il: 02.10.2018

Con la nota prot.42322 del 26 settembre 2018 il MIUR ha trasmesso il DM 631 del 25 settembre 2018 riguardante il trattamento degli aspiranti collocati a pieno titolo nelle graduatorie di merito del concorso FIT (d.lvo 59/2017, art. 17, comma 2, lett.b - bandito con DDG 1° febbraio 2018, n. 85) approvate entro il termine del 31 dicembre 2018 e che siano in posizione utile rispetto ai posti residuati dalle operazioni di immissione in ruolo già effettuate per l’anno scolastico 2018/19.

Agli aspiranti per i quali sussistano tali condizioni sarà consentito di procedere da subito alla scelta di un ambito territoriale di titolarità, ancorché la decorrenza giuridica ed economica della loro assunzione sia fissata al 1° settembre 2019. In pratica si dà luogo a un accantonamento di posti che pertanto non saranno disponibili né per le operazioni di mobilità né per quelle di assunzione in ruolo decorrenti dal 2019/20, anno scolastico nel quale i soggetti destinatari delle disposizioni appena emanate col DM 631 saranno avviati al percorso FIT con le procedure, i criteri e le modalità di verifica in itinere del percorso stabiliti dal DM 984/2017.




.... Indietro

 

dettagli