16 Novembre

Contratto Dirigenti, il punto sulla trattativa all'ARAN

E' ripresa giiovedì 15 novembre la trattativa per il rinnovo del CCNL dell’Area Istruzione e Ricerca. L’ARAN ha presentato un testo nel quale è contenuta una prima risposta alle richieste delle organizzazioni sindacali sulla parte normativa e ha anticipato la struttura dell’articolato relativo alla parte economica. In relazione a quest’ultimo aspetto, sono in avanzato stato di discussione alcune soluzioni che dovrebbero consentire di raggiungere l’equiparazione della retribuzione di posizione parte fissa già con questo CCNL. L’ARAN, contrariamente a quanto annunciato, non ha però formalizzato una proposta di attribuzione dei fondi contrattuali e di quelli previsti in legge di bilancio.

Il dibattito, che in alcuni momenti è stato anche acceso, si è concentrato però soprattutto sulle relazioni sindacali ed in particolare sulle materie oggetto di Confronto e di Contrattazione. Anche nella definizione delle sanzioni disciplinari le posizioni delle parti sono ancora distanti.

La CISL Scuola ha ribadito con forza le richieste già presentate, dalla necessità di rendere effettiva la valutazione del rischio da stress lavoro correlato alla possibilità di restituzione al ruolo di provenienza, dal ripristino della delega in caso di assenza o impedimento alla regolazione del conferimento degli incarichi e delle procedure per la valutazione professionale.

Il confronto con l’ARAN ha comunque avuto aspetti di maggiore concretezza rispetto ai precedenti incontri e ci sono tutte le condizioni per un avanzamento più significativo che ci attendiamo possa avvenire nei prossimi giorni. L’Aran ha convocato un successivo incontro per il 28 novembre.




Indietro
allegati